Fondato nel 2008 dagli psicoterapeuti-psicologi Abbatecola Massimiliano e Federica Tarantino e dallo psicoterapeuta-psichiatra Costantino Tarantino, lo studio si occupa del trattamento delle maggiori difficoltà psicologiche e problematiche psichiatriche. Lo scopo è la strutturazione nella città di Avellino e provincia di un punto di riferimento per i pazienti e per gli altri specialisti del settore per la diagnosi e la cura dei disturbi secondo l’approccio Cognitivo Comportamentale. L’assunto fondamentale di tale approccio riguarda la possibilità di spiegare la sofferenza psicologica e il suo perpetrarsi nel tempo attraverso la presenza di specifiche rappresentazioni mentali del paziente (credenze, pensieri automatici, schemi). Tali schemi o credenze restano immutati, e quindi guidano i comportamenti dell’individuo,
a causa di errori procedurali e contenutistici che ne “prevengono”  l’invalidazione, contribuendo così al mantenimento del disturbo. La spiegazione delle reazioni emotive e dei comportamenti disfunzionali avviene nel modo di interpretare gli eventi sulla base dei contenuti e dei processi cognitivi dell’individuo. Diversi studi scientifici autorevoli e fonti di riferimento mondiale (American Psychiatric Association – APA) indicano la psicoterapia cognitivo comportamentale quale trattamento di prima linea, da consigliare al paziente come primo ed elettivo intervento per molti disturbi. Lo studio opera in sinergia con i principali istituti, centri clinici e società di terapia del panorama nazionale ed internazionale (Società Italiana Terapia Cognitivo Comportamentale SITCC ed European Association Behavioural Cognitive Therapies EABCT).

ULTIME NEWS

12° Congresso Nazionale della Società Italiana di Psichiatria Sociale: “le Nuove Frontiere della Psichiatria Sociale: clinica, public health e neuroscienze”.

L’intervento del nostro gruppo di lavoro al convegno della SIPS:

Antonio Pinto

La TCC delle psicosi: dall’approccio standard all’integrazione con le terapie di terza generazione

Massimiliano Abbatecola

Il training Metacognitivo e la Riabilitazione Neurocognitiva in un protocollo di intervento

Federica […]

Read More

 0

I meccanismi di mantenimento dei Disturbi Alimentari

Perché chi soffre di disturbi dell’alimentazione non si accorge dei suoi problemi?

Perché guarire dall’anoressia è così tanto complesso?

Perché si continua a vomitare? Perchè si  cammina per ore ogni giorno?

 

Nell’ambito dei disturbi dell’alimentazione, la terapia […]

Read More

 0

Emozioni e corpo (parte 2)

Le emozioni sono un importantissimo segnale di come stiamo, di quello che ci succede, permettendo agli altri di comprendere il nostro stato d’animo in una determinata situazione.

Tutte le emozioni inviano le “informazioni emotive” necessarie in […]

Read More

 0

Il disturbo Ossessivo Compulsivo: cos’è, cosa fare e ce la faremo?

A CHE PENSO?
ALCUNI ESEMPI

“Non riesco a toccare gli oggetti, ho paura che siano sporchi o contaminati”
“Non riesco a smettere di lavare le mani, voglio essere sicuro che siano pulite”
“Sto male perché ho nella […]

Read More

 0

Il training delle Abilità Metacognitive

Il training Metacognitivo (MCT link), sviluppato dall’Università di Amburgo (Moritz et al.,2007), è uno dei più recenti approcci  per la terapia di gruppo dei deficit metacognitivi nei pazienti con diagnosi di Psicosi. Secondo la scuola tedesca il concetto […]

Read More

 0

L’Aia 2015 convegno Eabct

con Judith Beck

Read More

 0

Convegno Ascoli Piceno 22-05-2015

Intervento ad Ascoli Piceno al convegno “Le terapie fisiche in Psichiatria: stato dell’arte e prospettive future”.

Relazione dal titolo “La terapia della schizofrenia: un esempio di protocollo integrato di TCC, Mindfulness e di riabilitazione”

Read More

 0